Proiezioni multimediali

10-10 2017

People at work - l'arte di vivere e sopravvivere nel mondo

Padova, martedì 21,00 - Proiezione e presentazione dell'ultimo volume di Iago e Greta “People at work, l’arte di vivere e sopravvivere" edito da National Geographic. Un nuovo spettacolare reportage sul mondo del lavoro informale - Fornace Carotta, via Siracusa 62 (Padova) - ingresso libero


Oggigiorno il lavoro ha assunto una dimensione sempre più astratta, spesso si è rarefatto, cambiando consistenza, forma, sostanza. Molte delle occupazioni che il mondo del lavoro contemporaneo offre sono complesse da descrivere, denominare e declinare in quanto oramai dissociate da qualsiasi gesto fisico e spesso anche dall’oggetto finale che viene prodotto. Questo libro vuole essere, oltre che uno sguardo antropologico sulle attività dell’uomo, un omaggio al lavoro che passa ancora attraverso il fare utilizzando le mani ed il corpo e insinuandosi negli spazi della vita quotidiana. E davanti all’obiettivo fotografico, il fare diventa creatività, genialità, energia. Molti dei lavori che appartengono al mondo moderno sono oramai slacciati da qualsiasi gesto fisico nonché dall’oggetto finale prodotto. Per questo abbiamo deciso di documentare il lavoro dell’uomo nei paesi che abbiamo attraversato, perché nel mondo dell’informale, pur con la sua non ufficialità e la mancanza di tutele o di autorizzazioni, il lavoro torna ad essere lavoro rappresentando ed identificando l’uomo che lo svolge. Ed è qui che le mani degli agricoltori, degli artigiani, dei meccanici, dei sarti, degli ambulanti operano instancabili per sostenere la comunità e garantire un futuro alle proprie famiglie. Ma spesso abbiamo riconosciuto, negli sguardi dei nostri soggetti del fare, la consapevolezza di essere soltanto polvere tra gli ingranaggi del grande meccanismo di un capitalismo ormai decadente. Insomma il lavoro, nella sua espressione quotidiana rappresenta sempre anche un’azione di ogni singolo individuo che lotta per conquistare il suo microscopico posto nell’immenso ingranaggio del sistema. E’ sempre una scelta anche dove non pare possibile, è sempre un’elaborazione della realtà anche dove non pare necessaria. Il fare dei mestieri umani insomma trasuda di umanità a tutte le latitudini e riserva sempre sorprese e rivelazioni.



Vai al calendario