© Iago Corazza | iago@iago.com | P.IVA 03177341207
Gestisci cookie

Abitare il mondo, viaggio nell’evoluzione dell’abitare umano

Martedì 16 aprile, ore 20,30 - sala ex Cottolengo, via Meotti 26 - Gaggio Montano (Bo) - ingresso libero

Approfondisci

In un’epoca che sembra voler cancellare la fisicità degli spazi a favore dell’edificazione di territori virtuali condivisi in modo apparentemente democratico, in una realtà che tende ad accorciare le distanze e i tempi, il “luogo” lancia il suo ancestrale richiamo, in un caleidoscopio di soluzioni abitative escogitate, cercate, volute senza sosta dall’uomo per stare nel proprio mondo.  Le abitazioni rappresentano una sorta di superficie intermedia tra il mondo interno e quello esterno dell’individuo, diventando delle preziose interfacce antropologiche per dare tempo all’uomo di decodificare la complessità del mondo. Adattate alla specificità del territorio, eco-compatibili più volte per necessità che per scelta, da sempre queste dimore rappresentano il guscio protettivo dell’uomo, lo contengono, lo preparano alle necessità sociali e pratiche della sua esistenza. Per questo parlare di abitare è forse il modo più interessante di parlare dell’uomo.

Sala ex Cottolengo, via Meotti 26 – Gaggio Montano (Bo) – serata per tutti, genitori e bambini (ingresso libero)